header-image

Il Corso in sintesi

Al via la terza edizione del Corso AFMEL. Per info e iscrizioni contattare: asgp@unicatt.it

 

Il Corso, giunto con successo alla sua terza edizione, garantisce una formazione di eccellenza nell’ambito del diritto della musica e dello spettacolo.
La proposta formativa intercetta la trattazione dei temi che, nella prassi più recente, hanno interessato il settore dell’industria musicale e cine-audiovisiva, con specifico riferimento al rapporto tra la tutela del diritto d’autore e i nuovi media (si pensi al problema dei software di riproduzione musicale in streaming, quali Spotify o Apple Music, e alle diverse forme di online music piracy, nonché alle questioni giuridiche connesse alla distribuzione telematica delle opere cinematografiche e dei format televisivi, al ruolo e alle eventuali responsabilità – civili e penali – dell’Internet Service Provider). Al modulo relativo al diritto penale è, poi, accluso un approfondimento in tema di sicurezza sul lavoro e musica live, alla luce della recente disciplina introdotta con il c.d. “decreto palchi e fiere”. Come per la precedente edizione, è altresì previsto un approfondimento relativo alla musica classica.

 

Il Corso, ove le condizioni di sicurezza sanitaria lo consentano, verrà erogato attraverso tre formule, per garantire la flessibilità dell’offerta didattica. 



Il corsista potrà scegliere quale formula acquistare, in base alle proprie esigenze di formazione, ai costi e alle agevolazioni (tutte le informazioni relative alle formule disponibili, sono fruibili nelle apposite sezioni).


Corso in presenza con possibilità a scelta del corsista di seguire alcuni moduli o lezioni online. Il ciclo di lezioni si svolgerà presso la sede di Largo Gemelli 1 dell’Università Cattolica. L’aula sarà comunicata dallo staff prima dell’avvio del Corso.

Corso interamente online, con formazione a distanza, erogato attraverso piattaforma dedicata, con diretta streaming dall’aula di lezione.

Possibilità di acquistare singoli moduli, per chi sia interessato esclusivamente a specifiche sezioni del programma didattico e non all’intera proposta formativa. È possibile, in particolare, acquistare singolarmente i seguenti moduli:

 

  • modulo “Music Industry Law”, 28 ore di lezione (il programma e i costi sono consultabili nelle apposite sezioni)
  • modulo “Entertainment law”, 24 ore di lezione (il programma e i costi sono consultabili nelle apposite sezioni)

 

Tutte le formule proposte sono compatibili con lo svolgimento dell’attività lavorativa e professionale, dal momento che impegnano gli iscritti nelle sole giornate del venerdì (dalle 14.30 alle 18.30) e del sabato (dalle 9.00 alle 13.00).


Il metodo didattico è interattivo e prevede, da un lato, la trattazione teorica degli istituti coinvolti e, dall’altro, Case studies, al fine di favorire l’apprendimento e affinare le capacità di risoluzione di problemi concreti. In particolare, l’offerta formativa, per le prime due formule, comprende sei moduli didattici:
 

  • Music Industry Law;
  • Music Business;
  • Motion Picture Law;
  • Administrative and Economic Law;
  • Sicurezza e gestione degli spettacoli live;
  • Tort and Criminal Law.

 
Trasversalmente, in tutte le lezioni, saranno analizzati temi afferenti al Law and Management of New Media: saranno oggetto di approfondimento i profili giuridici legati all’utilizzo dei software di riproduzione musicale in streaming, quali Spotify, Apple Music, Amazon Music, iDagio, nonché le questioni connesse alla distribuzione telematica delle opere cinematografiche e dei format televisivi (SkyQ, Netflix, Amazon Prime Video).


Il Corso si svolge con il patrocinio di SIAE e in partnership con Sky Italia, il cui team di esperti parteciperà nella docenza del modulo didattico in Motion Picture Distribution Law.
 


 

Guarda il video promozionale della seconda edizione di AFMEL

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti