La riforma del codice antimafia I nodi critici per l’attività giudiziaria


header-image

Tavola rotonda inaugurale della VI edizione del Corso di Alta Formazione per Amministratori giudiziari di Aziende e Beni Sequestrati e Confiscati - AFAG

La riforma del codice antimafia. I nodi critici per l'attività giudiziaria

22 gennaio 2018 - ore 14.45
Palazzo di Giustizia di Milano - Aula Magna

Tavola rotonda inaugurale della VI edizione del Corso di Alta Formazione per Amministratori giudiziari di Aziende e Beni Sequestrati e Confiscati - AFAG

22 gennaio 2018 - ore 14.45
Palazzo di Giustizia di Milano - Aula Magna


14.30 Registrazione dei partecipanti

14.45 Introduzione ai lavori
Giuseppe CERNUTO - magistrato, Struttura territoriale di Milano della S.S.M.

Saluti istituzionali
Roberto BICHI - Presidente del Tribunale di Milano
Francesco GRECO - Procuratore della Repubblica di Milano
Gabrio FORTI - Direttore dell'ASGP, Ordinario di Diritto penale e Criminologia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Ennio Mario SODANO - Direttore ANBSC

15.15 La riforma dell'art. 12sexies d. l. 8.6.1992 n. 306
Antonio BALSAMO - Procura generale della Corte di Cassazione

16.00 Il rapporto tra il fallimento ed il procedimento di prevenzione
Francesco MENDITTO, Procuratore della Repubblica di Tivoli


16.45 I "nuovi" sequestri: l'amministrazione dei beni e le competenze riformate dell'ANBSC
Coordina:
Gianluca VARRASO, Ordinario di diritto processuale penale, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Ne discutono:
Roberto ALFONSO - Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Milano
Alessandra DOLCI - Procura della Repubblica di Milano
Luigi GARGIULO - Ufficio GIP del Tribunale di Milano
Giuliana MEROLA - Consulente della Commissione Parlamentare Antimafia
Fabio ROIA - Presidente della SAMP del Tribunale di Milano

17.30 Dibattito
18.00 Sintesi dei lavori e chiusura della giornata: Gianluca VARRASO.


Iscrizioni Magistrati. Per ragioni organizzative i magistrati che intendono partecipare all'incontro sono
pregati di iscriversi tramite il sito della Scuola Superiore della Magistratura, www.scuolamagistratura.it

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti